Hola a todos! Ho già parlato del nostro weekend basco qui, descrivendo a grandi linee l’itinerario di viaggio che ci ha portati da Bilbao a San Sebastian, attraverso Zumaia, Sopelana ed altre tappe intermedie. Oggi vorrei soffermarmi sulla città di Bilbao, dove abbiamo trascorso un caldissimo sabato pomeriggio passeggiando tra piazzette popolate e voci chiassose, respirando tutto ciò che per noi sa profondamente di Spagna. Ci siamo regalati una giornata interamente alla visita all’aperto: cosa vedere a Bilbao? Scoprilo con me!

PONTE BIKZAIKO ZUBIA

Questo ponte è un ponte mobile, nel senso che letteralmente si muove il ponte e non ciò che lo attraversa (persone, macchine, moto,..). È molto utilizzato dai residenti sia per motivi di comodità, essendo un modo efficiente per attraversare il fiume Ria de Bilbao senza dover fare troppi chilometri, che per motivi ludici. Talvolta infatti, tra una traversata e l’altra, è possibile vedere dei temerari saltatori lanciarsi dal ponte in bungee jumping.

MERCADO DE LA RIBEIRA

Come ogni città spagnola che si rispetti, anche Bilbao dispone dei tipici mercati coperti. Credo che questo, finora, sia stato quello che ho trovato più organizzato e moderno nel separare il lato della vendita di prodotti da quello della vendita delle tapas. Il cibo e la cerveza erano ottimi, ma forse mi è mancata quella situazione caotica di altri mercati in cui sono stata in Spagna e non. Mi è mancata forse la sensazione del vissuto quotidiano, e mi sono sentita piuttosto in un ristorante costruito ad hoc in un luogo simbolo del quotidiano spagnolo (che, probabilmente, è esattamente quel che vuole essere). In ogni caso, buone tapas.

ARTXANDAKO

Questa collina è raggiungibile con la funicolare da Funikullareko Plaza, questa collina è un ampio spazio verde che offre una vista pazzesca sulla città di Bilbao ed anche l’opportunità per qualche foto artistica. Vi lascio un assaggio.

CASCO VIEJO

A causa di un piccolo festival di quartiere las siete calles erano addobbate con bandierine di sette diversi colori, un’amatoriale gara di kayak sul fiume Ria de Bilbao, la piazza di fronte alla cattedrale piena di tavoli e sedie per un pranzo tra vicini. Per una mattina sono tornata indietro nel tempo, a qualche anno fa, alle tante giornate trascorse in un’altra città spagnola che nel mio cuore occupa un posto speciale: Barcelona! Ma questa è un’altra storia!

IL FIUME RIA

Per concludere la giornata a Bilbao, ci siamo regalati una tranquilla e lenta passeggiata sul lungofiume, passando dal ponte Zubizuri e dal Guggenheim Museum: anche se, come noi, hai deciso di non entrare in nessun museo per oggi, vale comunque la pena passeggiare attraverso quel museo a cielo aperto rappresentato dal lungofiume. Chiari esempi ne sono il moderno ponte Zubizuri progettato da Calatrava, il Museo Guggenheim e le sculture nelle vicinanze, come ad esempio l’enorme ragno di Fujiko Nakaya.

Finisce anche questa piccola guida su cosa vedere a Bilbao in un giorno, con un itinerario completamente all’aria aperta. Se anche tu, come me, vuoi respirare un po’ di Spagna, Bilbao fa certamente per te!

SE VUOI SAPERNE DI PIU’ PUOI TROVARE QUI (IN INGLESE) I MIEI APPUNTI DI VIAGGIO
E, SE TI VA DI SEGUIRMI IN GIRO PER IL MONDO, ALLA PROSSIMA!

A presto, Silvia!

Categorie: EuropaSpagna

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!